Contents


Quando verrò trovato?

TwoGo troverà immediatamente l'utente se una proposta di tragitto corrispondente esiste già nel sistema. Altrimenti, non appena un altro utente invia una proposta di tragitto compatibile, TwoGo troverà l'utente e gli invierà una notifica. L'ultima volta che TwoGo ti troverà, sarà 5 minuti prima dell'ora del tragitto richiesta. È anche possibile consultare in qualsiasi momento lo stato della propria proposta di tragitto:

  1. Web: Dalla Dashboard.
  2. Mobile: Nella view I miei tragitti.
  3. Calendario: TwoGo invia una richiesta di incontro con i dettagli del tragitto trovato.
  4. SMS: Fornendo un numero di telefono cellulare ed effettuando l’opt in alle notifiche SMS TwoGo, TwoGo ti invierà i dettagli in un SMS.

Come posso confermare un tragitto proposto?

Quando TwoGo notifica all'utente un tragitto trovato, il tragitto è già configurato. Pertanto non è necessaria alcuna conferma. Tuttavia, se non si accetta il tragitto, modificare o annullare la relativa proposta.

Come posso rifiutare un tragitto condiviso non pratico?

TwoGo cerca sempre di trovare una corrispondenza per le proposte di tragitto in base alle preferenze che ha impostato. Se, tuttavia, come conducente si considera poco pratico un particolare tragitto condiviso, è possibile aggiornare le proprie preferenze per quella specifica proposta di tragitto e reinviarle. Alternativamente, aggiornare le preferenze di default, cancellare la proposta di tragitto e crearne una nuova in modo che TwoGo possa cercare una corrispondenza in base alle preferenze aggiornate.

Come ricevo promemoria sui futuri tragitti condivisi?

  1. Web: Nella Dashboard, TwoGo esegue il refresh dei dettagli del tragitto futuro nella scheda del tragitto stessa.
  2. Mobile: TwoGo visualizza una notifica accanto all'icona dell'app TwoGo (iOS) o nel centro notifiche (Android). Inoltre TwoGo invia un messaggio all'inbox TwoGo dell'utente.
  3. Calendario: È possibile utilizzare la funzione standard di promemoria del calendario. TwoGo invia tutti gli inviti per i tragitti condivisi trovati con un'impostazione di default di 15 minuti per la funzione di promemoria. Tuttavia, è possibile modificare questa impostazione con qualsiasi intervallo, facendo doppio clic dal proprio calendario sull'appuntamento rilevante e effettuando la modifica necessaria.

Come vengo a conoscenza delle modifiche apportate a un tragitto trovato?

  1. Calendario: Un aggiornamento della richiesta di incontro La informerà di eventuali modifiche.
  2. Notifiche SMS: Inoltre, se si effettua l#opt in alle notifiche SMS TwoGo, TwoGo invierà all'utente i dettagli in un SMS.
  3. Telefono cellulare: È possibile selezionare Parametrizzazione > App per configurare notifiche push.

Affinché questo processo funzioni correttamente, tuttavia, è importante che ogni utente informi sempre immediatamente TwoGo di ogni modifica ai propri piani modificando la propria proposta di tragitto:

  1. Web: Dalla Dashboard, selezionare la proposta di tragitto e fare clic sull'icona di modifica. Modificare i dettagli rilevanti, poi fare clic su Aggiornare.
  2. Mobile: Nella videata I miei tragitti, selezionare il tragitto rilevante, fare clic sull'icona di elaborazione e apportare le modifiche necessarie.
  3. Calendario: Aggiorna la richiesta di incontro nel calendario e invia un aggiornamento a TwoGo.

Come informo gli altri che sono in ritardo?

In caso di ritardi consistenti o ritardi noti con largo anticipo, modificare la propria proposta di tragitto. TwoGo informerà le altre persone al posto Suo:

  1. Web: Dalla Dashboard, selezionare la proposta di tragitto e fare clic sull'icona di modifica. Modificare i dettagli rilevanti, poi fare clic su Aggiornare.
  2. Mobile: Ogni tragitto trovato elencato nella videata I miei tragitti include le informazioni di contatto di ogni partecipante al tragitto. È possibile inviare un SMS predefinito (ad esempio, Arriverò con 5 minuti di ritardo) o un SMS con un proprio messaggio.
  3. Calendario: modificare la richiesta di incontro nel calendario e inviare un aggiornamento a TwoGo.

In caso di modifiche minori o di modifiche con breve preavviso, chiamare il conducente/passeggero e notificarle direttamente oppure chiamare l'helpdesk di TwoGo.

Come modifico o cancello un tragitto trovato e cosa succedere ai miei passeggeri?

Per ridurre al minimo inconvenienti ai partecipanti del tragitto, se si è costretti a modificare o ad annullare un tragitto condiviso TwoGo, farlo il prima possibile. Se ciò dovesse accadere con scarso preavviso e un tragitto condiviso fosse già stato organizzato con altri partecipanti, è necessario informare il conducente/passeggero direttamente per telefono, utilizzando le informazioni di contatto indicate nei dettagli confermati del proprio tragitto condiviso.

  1. Web e mobile: dalla Dashboard (o nella videata I miei tragitti nell'app mobile), selezionare il tragitto rilevante ed elaborare o eliminare l'icona in modo adeguato.
  2. Calendario: per modificare i dettagli di un tragitto condiviso, aggiornare la richiesta di incontro nel calendario e inviare l'aggiornamento a TwoGo. Per eliminare il tragitto condiviso, eliminare la richiesta di incontro e inviare una cancellazione a TwoGo.

Se si esegue la modifica o l'eliminazione durante il mattino, il passeggero potrebbe ancora riuscire a organizzare un trasporto alternativo. Se ciò dovesse accadere di sera, cercare di posticipare il tragitto condiviso (se possibile), invece di annullarlo completamente. Gli altri passeggeri potrebbero comunque voler condividere il tragitto in un orario successivo.

Come contatto un passeggero o un conducente prima o in seguito al tragitto condiviso?

I dettagli di contatto per ogni tragitto condiviso sono archiviati nella scheda rilevante (Web e mobile) e nell'inserimento di calendario dell'utente. I dettagli permangono anche quando il tragitto condiviso è terminato. Se dovesse servire aiuto, contattare l'help desk di TwoGo.

Perché l'ubicazione di partenza o di destinazione non è all'indirizzo che ho richiesto inizialmente?

Di norma, si viene prelevati e lasciati all'indirizzo esatto indicato. Nella pratica tuttavia, potrebbe essere più veloce coprire le brevi distanze a piedi piuttosto che in auto nei seguenti casi.

  1. se l'indirizzo di partenza si trova a circa 300 m dall'indirizzo di partenza del conducente, la conferma di tragitto condiviso che TwoGo invia chiederà di avviarsi a piedi verso l'indirizzo di partenza del conducente. Lo stesso vale per l’indirizzo di destinazione dell’utente e l'indirizzo di destinazione del conducente.
  2. Se l'indirizzo di partenza si trova entro 300 m dall'indirizzo di partenza di un altro passeggero, TwoGo potrebbe chiedere di incontrarsi all'altro indirizzo di partenza. In questo caso, TwoGo seleziona un punto di incontro per entrambi i passeggeri, in modo che il conducente non debba fermarsi due volte in un breve intervallo di tempo.

La conferma di tragitto condiviso ricevuta da TwoGo include sempre l'indirizzo di partenza e arrivo effettivi, in modo da sapere prima come regolarsi. Se non fosse possibile raggiungere a piedi il punto, contattare il conducente prima del tragitto per farlo presente.

Come calcolo la mia fair share del costo del tragitto?

NOTA: Applicabile solo se il tragitto non è una trasferta di sevizio e TwoGo ha attivato la funzionalità di fatturazione sia nell’account dell’utente sia in quello del conducente corrispondente. Quando informa l'utente del tragitto trovato, TwoGo include una stima fair share dei costi del tragitto. È possibile vedere la stima sulla schermata dei dettagli del tragitto e nelle richieste di incontro per la conferma del tragitto inviate da TwoGo.

Il valore equo considera auto, chilometraggi e prezzi di carburante medi. Il valore è calcolato in modo da coprire e suddividere equamente i costi operativi del veicolo. NOTA: poiché TwoGo non ha come scopo far guadagnare denaro ai conducenti con la condivisione di tragitti, il costo per chilometro è configurato in modo relativamente basso e di conseguenza il costo totale per tutti i passeggeri non sarà mai superiore a quanto il tragitto sarebbe costato al solo conducente.

La stima è specifica per paese, ma generalmente la formula è basata su:

  1. un costo fisso al chilometro
  2. il numero di partecipanti al tragitto (più passeggeri comportano un importo inferiore da pagare per ognuno)
  3. un importo minimo per ogni tragitto

Si noti che la stima è solo un'indicazione approssimativa del valore reale del tragitto. Sta poi a ogni passeggero decidere se contribuire con l'importo visualizzato, suggerire un importo differente o non pagare affatto.